Archivi del mese: novembre 2010

Di Silla II o dei rifiuti necessariamente da incenerire

Nel ventre della “Macchina Infernale” Silla II all’opera Il termovalorizzatore non deve essere la parte finale della raccolta differenziata. La raccolta differenziata “Rifiuti Zero” è alternativa all’incenerimento dei rifiuti, che devono essere intesi come una risorsa di materiali e di energia da ri-utilizzare. … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Dobbiamo agire come se fossimo immortali (Visita al Centro Riciclo di Vedelago)

Tre ore passate con la Signora Poli, Direttrice e fondatrice del Centro Riciclo di Vedelago (Tv), ormai figura mitica del trattamento dei materiali da riciclo, in Italia ed all’Estero, fanno riflettere, inorgogliscono ed un po’ preoccupano. Il ciclo di lavorazione … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 4 commenti

Rifiuti Uber Alles

L’Italia, che è quasi sempre una nazione di rincalzo, non certamente da primi posti, è invece tra i leader quale “esportatrice di rifiuti”, quasi esclusivamente verso la Germania. l’Italia negli ultimi quindici anni ha esportato i propri rifiuti verso la … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

Space junk

Sta acquisendo sempre più rilevanza, a livello internazionale, il problema dei rifiuti spaziali, soprattutto quelli di piccole dimensioni, perchè questi costituiscono un potenziale rischio di collisione con i satelliti operativi, e con quelli nuovi che si intende lanciare. L’allarme emanato … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

B 16 il Papa sostenibile

B 16 (Benedetto XVI) ha parlato, ieri 14 novembre 2010, all’Angelus, di “sviluppo sostenibile”, dando anche due raccomandazioni precise e molto pratiche: 1) Adottare modelli di consumo eco-compatibili; 2) Rivalutare il lavoro agricolo. Che dire, forse B 16 si è … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Wall-e (Waste Allocation Load Lifters)

Perché non cercare di trasformare le accumulazioni di rifiuti in opere d’arte, in monumenti giganteschi che testimonino dei nostri anni, come fa indefesso il robottino Wall-e nel film della Disney. Quotidianamente vengono eliminati una importante massa di rifiuti non biodegradabili, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

LA rete inquinante

E’ possibile parlare di inquinamento prodotto dalla rete? Vi sono siti che inquinano di meno ed altri di più? In base ad un recente studio di un gruppo di esperti del Centre For Sustainable Communications di Stoccolma (http://cesc.kth.se/) si è … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento